Positano

positano1

Varie sono le leggende su Positano, diverse le sue possibili origini, da Poseidone, dio del mare secondo i greci, che l’avrebbe fondata per la sua amata, Pasitea, ai Fenici o i Picentini.

Passata dalle mani dei Romani a quelle della Repubblica di Amalfi, Positano attraversò un periodo fiorente per i numerosi traffici marittimi con tutti i paesi mediterranei.

In seguito, gli Angioini e gli Aragonesi portarono la cittadina ad un periodo di saccheggiamenti e incursioni di pirati, infatti le torri di guardia costruite per difendersi, sono ancora ben visibili nelle contrade di Fornillo, Trasita e Sponda.

Di qui, Positano attraversò periodo alti e bassi, ma i commerci marittimi continuavano e fu proprio tra il XVI e il XVII secolo che le navi positanesi iniziarono a commerciare con l’oriente spezie, sete e varie merci preziose.

Certo è che solo dal dopoguerra in poi la città ha avuto la sua ascesa… politici, artisti, letterati e scrittori venivano a Positano attratti dalle sue mille bellezze, dai panorami, dalle sue caratteristiche case e dalla vita rilassante e tranquilla vita che vi si svolgeva.

positano-italy

positano_cook

Positano-Italy hj

positano-italy n

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s